economia interna

Pubblicata in Economia Interna il 29-11-2015

 

PIL

 

 

. L'Italia rallenta il passo nel terzo trimestre dopo l'inattesa accelerazione della prima metà dell'anno. La stima preliminare del PIL pubblicata dall'ISTAT mostra un'economia in crescita di appena lo 0,2% su base trimestrale, dopo il +0,3% dei tre mesi precedenti. Questo dato delude le attese degli analisti che erano per una crescita dello 0,3%. Rispetto al terzo trimestre del 2014 si è verificato invece un aumento dello 0,9%, aumento che pure non soddisfa il consensus che era per un +1%.

 

Istat fiducia dei consumatori e imprese.

 

 

La ripresa dell'economia italiana, pur moderata, poggia ancora sui consumi e sul maggior ottimismo delle famiglie italiane, mentre si stabilizza il sentiment delle imprese, pur confermandosi ai massimi dal periodo della crisi scoppiata nel 2008. Secondo l'Istat, l’indice del clima di fiducia dei consumatori è salito ancora a novembre a 118,4 da 117 del mese precedente. L’indice del clima di fiducia delle imprese italiane mostra invece una sostanziale stazionarietà (107,1, da 107,0 di ottobre).