finanza pubblica

Pubblicata in Finanza Pubblica il 24-01-2016

 

Segnali di miglioramento giungono dal fronte indebitamento delle Amministrazioni pubbliche, mentre la pressione fiscale continua ad aumentare.

 

Rapporto deficit-PIL

 

Il rapporto deficit-PIL italiano è sceso al 2,4% nel terzo trimestre contro il 2,9% del 2014. Lo rende noto l'Istat precisando che nella media dei primi tre trimestri dello scorso anno si è registrato un rapporto deficit/PIL pari al 2,9%, con un miglioramento di 0,4 punti percentuali rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente, ed una pressione fiscale pari al 41,2%, stabile rispetto al medesimo periodo del 2014.