economia internazionale

Pubblicata in Economia Internazionale il 24-01-2016

 

Si mantiene stabile la crescita del G20 nel terzo trimestre dell'anno.

 

 

Stando ai dati pubblicati oggi dall'OCSE, il PIL è cresciuto dello 0,7%, riportando lo stesso tasso di crescita dei tre mesi precedenti, ma con differenze più accentuate fra i vari Paesi. Quanto alla crescita tendenziale del PIL del G20 si è assestata al 2,9% dal +3,1% del secondo trimestre.

 

La crescita ha frenato negli Stati Uniti (PIL allo 0,5% da +1%), così come in Gran Bretagna (+0,5% da +0,7%) e in Italia (+0,2% da +0,3%) mentre è rimasta invariata in Cina (+1,8%). Migliora invece il PIL in Giappone (+0,3% da -0,1%), in Brasile (-1,7% da -2,1%) e Sudafrica (+0,2% da -0,3%).