NOTA CONGIUNTURALE marzo 2016

Pubblicata il 28-02-2016

OCSE (CLI). Gli indicatori anticipatori compositi (CLI), progettati per anticipare i punti di svolta nell'attività economica rispetto al trend, continuano a segnalare una visione mista tra le principali economie emergenti e dinamica di crescita stabile nell'area Ocse.

I CLI per il Brasile e la Cina confermare i timidi segnali di stabilizzazione segnalati nella valutazione ultimi mesi. In India, il CLI punta a rassodare la crescita mentre aloss nella dinamica di crescita è anticipata in Russia.

Nella zona euro nel suo complesso, e in Germania e Italia, CLI segnala dinamica di crescita stabile, mentre in Francia le prospettive sono per un  rafforzamento della crescita. Conferme in tal senso anche  per il Regno Unito, Stati Uniti, Canada e Giappone.