nota congiunturale maggio 2016

Pubblicata il 30-04-2016

 

Il recupero dell'economia italiana è proseguito nel periodo gennaio-marzo nonostante un rallentamento

 

 

. "Sebbene in decisa decelerazione, l'indicatore composito anticipatore dell'economia italiana suggerisce il proseguimento della fase di recupero dell'attività economica anche nel primo trimestre dell'anno in corso", si legge nella Nota mensile pubblicata dall'istituto.

 

Nei primi mesi dell’anno gli indicatori congiunturali qualitativi confermano i segnali

 

di debolezza dal lato dell’offerta. Dal lato della domanda, alle incertezze legate all’evoluzione del commercio mondiale si accompagnano la stabilità della crescita dei consumi e i primi segnali di ripresa degli investimenti.

 

L’economia italiana continua quindi a presentare alcuni elementi di incertezza.

 

In questo quadro, il quadro dell’economia italiana rimane positivo, suggerendo il proseguimento della fase di moderata crescita anche nel primo trimestre.