News:

Pubblicata il 04-12-2017
continua a leggere
Pubblicata il 30-04-2016
  Il recupero dell'economia italiana è proseguito nel periodo gennaio-marzo nonostante un rallentamento     . "Sebbene in decisa decelerazione, l'indicatore composito anticipatore dell'economia italiana suggerisce il proseguimento della fase di recupero dell'attività..
continua a leggere
Pubblicata il 29-04-2016
"In un contesto internazionale incerto, il prodotto interno lordo dell'Eurozona è atteso espandersi a un ritmo moderato, pari allo 0,4% in ciascuno dei primi tre trimestri del 2016". E' quanto evidenzia l'ISTAT, nell' Euro-zone Economic Outlook. Secondo il report, la crescita sarà sost..
continua a leggere
Pubblicata in Mercati Finanziari il 29-03-2016
  La ripresa economica nell’area dell’euro sta proseguendo, sebbene all’inizio dell’anno siano emersi segnali di un rallentamento della crescita a fronte di un indebolimento del contesto esterno.   La crescita del PIL in termini reali è stata pari allo 0,..
continua a leggere
Pubblicata in Economia Internazionale il 29-03-2016
  L'OCSE nel suo Interim Outlook Economic afferma che la crescita globale resta ancora un miraggio     , di fronte a un modesto recupero nelle economie avanzate e, a un'attività più lenta nei mercati emergenti e spieg che "i rischi sulla stabilità finanziaria ..
continua a leggere
Pubblicata in Economia Interna il 29-03-2016
  Pil reale IV° trim.2015     . Nel quarto trimestre il Pil italiano ha frenato ulteriormente il debole ritmo di crescita, complice il contributo negativo delle scorte, mentre consumi, spesa pubblica, investimenti e domanda estera netta hanno sostenuto la marginale espansione ..
continua a leggere
Pubblicata in Finanza Pubblica il 29-03-2016
  Il disavanzo di bilancio nell’area dell’euro dovrebbe mantenersi pressoché invariato nell’orizzonte temporale di previsione     , poiché un orientamento delle politiche fiscali lievemente espansivo compenserebbe l’effetto di riduzione proven..
continua a leggere
Pubblicata in Politica delle riforme il 29-03-2016
  NUOVO CODICE DEGLI APPALTI E DELLE CONCESSIONI   Attuazione di direttive sull’aggiudicazione dei contratti di concessione, sugli appalti pubblici e sulle procedure d’appalto e per il riordino della disciplina vigente in materia di contratti pubblici relativi a lavori, serv..
continua a leggere
Pubblicata in Mercati Finanziari il 29-03-2016
  FED     . La Fed resta a guardare mentre le altre banche centrali si muovono a sostegno dell'economia. In particolare si segnala la BCE con le maxi misure varate la scorsa settimana da Mario Draghi mentre la Banca Centrale del Giappone (BoJ) ha preso altro tempo, nonostante Kuro..
continua a leggere
Pubblicata in Mercati Finanziari il 28-02-2016
OCSE (CLI). Gli indicatori anticipatori compositi (CLI), progettati per anticipare i punti di svolta nell'attività economica rispetto al trend, continuano a segnalare una visione mista tra le principali economie emergenti e dinamica di crescita stabile nell'area Ocse. I CLI per il Brasile e ..
continua a leggere
Pubblicata in Mercati Finanziari il 28-02-2016
Le previsioni d'inverno della Commissione indicano prospettive generali di crescita sostanzialmente invariate dall'autunno, anche se aumenta il rischio che, soprattutto a causa di fattori esterni, la crescita risulti inferiore a quanto anticipato. Nella zona euro la crescita dovrebbe raggiungere que..
continua a leggere
Pubblicata in Economia Internazionale il 28-02-2016
L'OCSE nel suo Interim Outlook Economic afferma che la crescita globale resta ancora un miraggio, di fronte a un modesto recupero nelle economie avanzate e, a un'attività più lenta nei mercati emergenti e spieg che "i rischi sulla stabilità finanziaria sono considerevoli". Propo..
continua a leggere
Pubblicata in Finanza Pubblica il 28-02-2016
Riforma della struttura del bilancio dello Stato (decreto legislativo – esame preliminare).   1)Il provvedimento, per aumentare la trasparenza del bilancio prevede l’introduzione delle azioni, quali ulteriore articolazione dei programmi di spesa; l’introduzione, a fini conos..
continua a leggere
Pubblicata in Politica delle riforme il 28-02-2016
  introduce una misura nazionale di contrasto alla povertà, individuata      come livello essenziale delle prestazioni da garantire su tutto il      territorio nazionale, basata sul principio dell’inclusione attiva, che prevede la predispo..
continua a leggere
Pubblicata in Mercati Finanziari il 28-02-2016
BCE. La ripresa è moderata, gli investimenti restano deboli e, il settore delle costruzioni non si è ripreso. E' questo in sintesi lo scenario mostrato dal presidente della BCE, Mario Draghi, che conferma ancora una volta l'intenzione di agire, se necessario, già durante la pros..
continua a leggere
Pubblicata in Mercati Finanziari il 24-01-2016
  Ci si attende che la ripresa economica prosegua nell’area dell’euro. Il PIL in termini reali salirebbe dell’1,5% nel 2015, dell’1,7% nel 2016 e dell’1,9% nel 2017. Le prospettive complessive restano sostanzialmente invariate rispetto all’esercizio preceden..
continua a leggere
Pubblicata in Mercati Finanziari il 24-01-2016
  La crescita globale, attualmente stimata al 3,1 per cento nel 2015, dovrebbe accelerare al 3,4 per cento nel 2016 e al 3,6 per cento nel 2017. Lo afferma il Fondo monetario internazionale nel suo aggiornamento del World Economic Outlook,     in cui ha rivisto al ribasso le prosp..
continua a leggere
Pubblicata in Economia Internazionale il 24-01-2016
  Si mantiene stabile la crescita del G20 nel terzo trimestre dell'anno.     Stando ai dati pubblicati oggi dall'OCSE, il PIL è cresciuto dello 0,7%, riportando lo stesso tasso di crescita dei tre mesi precedenti, ma con differenze più accentuate fra i vari Paesi. Qu..
continua a leggere
Pubblicata in Economia Interna il 24-01-2016
  Seppur in presenza in andamenti eterogenei tra i settori, l'economia italiana continua a crescere "moderatamente". L'Istat vede rosa sulla ripresa del Belpaese e fa sapere che "dalla manifattura giungono segnali favorevoli", mentre "le costruzioni restano deboli".   Nonostante la fa..
continua a leggere
Pubblicata in Politica delle riforme il 24-01-2016
  RIFORMA DELLA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE   1) Modifiche in materia di licenziamento (decreto legislativo – esame preliminare)   Il Consiglio dei ministri, su proposta del Ministro per la semplificazione e la pubblica amministrazione Maria Anna Madia, ha approvato, in esame ..
continua a leggere
Pubblicata in Finanza Pubblica il 24-01-2016
  Segnali di miglioramento giungono dal fronte indebitamento delle Amministrazioni pubbliche, mentre la pressione fiscale continua ad aumentare.   Rapporto deficit-PIL   Il rapporto deficit-PIL italiano è sceso al 2,4% nel terzo trimestre contro il 2,9% del 2014. Lo rende ..
continua a leggere
Pubblicata in Mercati Finanziari il 24-01-2016
  FED     . Era il 16 dicembre 2008. A sette anni esatti dalla mossa di Ben Bernanke che portava il costo del denaro a zero, dopo il fallimento della banca d’affari Lehman Brothers, Janet Yellen aumenta i tassi dei Fed Funds di un quarto di punto, cioè dello 0,25%. Si..
continua a leggere
Pubblicata in Mercati Finanziari il 18-12-2015
Il 2015, secondo le ultime stime dell’Istat, si chiuderà con una crescita del Pil dello 0,8% contro il +0,9% atteso dalle stime ufficiali del Governo. Nella nota mensile l'istituto di statistica spiega che la crescita ottenuta dal confronto tra i dati trimestrali corretti per i giorni..
continua a leggere
Pubblicata in Mercati Finanziari il 29-11-2015
  L’attività economica mondiale è rimasta moderata nel terzo trimestre del 2015, con notevoli divergenze tra le principali economie. La crescita sembra aver perso slancio negli Stati Uniti e nel Regno Unito, dopo il rafforzamento dell’attività economica osserva..
continua a leggere
Pubblicata in Economia Internazionale il 29-11-2015
  Le prospettive di crescita globale elaborate dall’Ocse segnalano che queste «si sono leggermente indebolite e sono diventate meno chiare negli ultimi mesi».   In particolare «l'outlook è peggiorato ulteriormente per molte economie emergenti», scriv..
continua a leggere
Pubblicata in Economia Interna il 29-11-2015
  PIL     . L'Italia rallenta il passo nel terzo trimestre dopo l'inattesa accelerazione della prima metà dell'anno. La stima preliminare del PIL pubblicata dall'ISTAT mostra un'economia in crescita di appena lo 0,2% su base trimestrale, dopo il +0,3% dei tre mesi precedent..
continua a leggere
Pubblicata in Finanza Pubblica il 29-11-2015
  La creazione del Comitato europeo per le finanze pubbliche   Il 21 ottobre 2015 la Commissione europea ha adottato la Comunicazione sulle tappe verso il completamento dell’Unione economica e monetaria     , facendo seguito alle proposte di riforma delineate per il b..
continua a leggere
Pubblicata in Mercati Finanziari il 29-11-2015
  FED     . Il governatore della banca centrale ha ribadito che se l'economia si espande, il mercato del lavoro fa progressi e l'inflazione si muove verso il target del 2%, la Fed inizierà a normalizzare i tassi di interesse, ma lo farà a un ritmo graduale. La strett..
continua a leggere
Pubblicata in Mercati Finanziari il 02-11-2015
  Nell’area euro, l’evoluzione ciclica nel secondo trimestre è apparsa differenziata tra i principali paesi: più positiva in Spagna (+1% la variazione congiunturale) meno dinamica in Germania (+0,4%) e Italia (+0,3%), stagnante in Francia. In settembre, l’indica..
continua a leggere
Pubblicata in Mercati Finanziari il 02-11-2015
  L'economia globale sta rallentando, questo il motivo principale per cui la Fed lo scorso settembre ha deciso di non alzare i tassi d'interesse americani.   Dai verbali del FOMC è emerso che la Banca centrale statunitense ha ritenuto "opportuno attendere", per via dell'impatto s..
continua a leggere
Pubblicata in Finanza Pubblica il 02-11-2015
  LEGGE DI STABILITÀ 2016   Disposizioni per la formazione del bilancio annuale e pluriennale dello Stato (disegno di legge)   Il Consiglio dei ministri ha approvato il disegno di legge recante disposizioni per la formazione del bilancio annuale e pluriennale dello Stato (..
continua a leggere
Pubblicata in Economia Interna il 02-11-2015
  Nonostante la crisi cinese ed i timori per il rallentamento delle economie emergenti, l'Italia sembra mantenersi in forma.     Secondo l'Istat l'economia italiana si rafforza: nella manifattura e nei servizi proseguono i segnali di ripresa mentre anche gli andamenti dei consumi ..
continua a leggere
Pubblicata in Economia Internazionale il 02-11-2015
  La frenata dei Paesi emergenti spinge al ribasso la crescita mondiale,     mentre nelle economie avanzate, fra cui l'Italia, la ripresa migliora gradualmente. Il Fondo monetario internazionale ha tagliato dello 0,2% le sue previsioni di crescita globale per quest'anno e il pross..
continua a leggere
Pubblicata in Economia Internazionale il 01-10-2015
L'indebolimento delle economie emergenti e le recenti oscillazioni dei mercati pesano sulla ripresa dell'Eurozona, che si conferma comunque in corso, seppure ad un ritmo più debole del previsto. A dirlo è la Banca Centrale Europea nell'ultimo Bollettino economico, dal quale emerge una ..
continua a leggere
Pubblicata in Mercati Finanziari il 01-10-2015
FED   La crescita dell’economia americana si rafforza abbastanza da convincere la Fed a chiarire le proprie intenzioni sul rialzo dei tassi d’interesse: arriverà entro l’anno. I tassi di interesse probabilmente verranno alzati entro la fine dell’anno, per la pr..
continua a leggere
Pubblicata in Politica delle riforme il 01-10-2015
  Il Consiglio dei ministri ha approvato definitivamente cinque decreti legislativi di attuazione della delega per il riordino del sistema fiscale (legge 11 marzo 2014 n. 23). Si completa così il pacchetto dei provvedimenti attuativi della riforma fiscale volta ad introdurre maggiore eq..
continua a leggere
Pubblicata in Finanza Pubblica il 01-10-2015
NOTA DI AGGIORNAMENTO AL DOCUMENTO DI ECONOMIA E FINANZA 2015   La Nota di Aggiornamento al Def modifica il quadro di finanza pubblica rispetto a quello del documento programmatico presentato ad aprile scorso, e costituisce un passaggio propedeutico alla definizione della legge di Stabilit&a..
continua a leggere
Pubblicata in Economia Interna il 01-10-2015
L'Istat ritiene che l'economia italiana possa crescere nel 2015 in linea con la stima di +0,9% fornita dal governo lo scorso 18 settembre. "L'aumento del Pil nel terzo trimestre risulterebbe all'interno dell'intervallo (+0,2%/+0,4%) comunicato dall'Istat a settembre", ha detto il presidente dell'ist..
continua a leggere
Pubblicata in Economia Internazionale il 01-10-2015
L’OCSE è più pessimista sulla crescita globale a causa dell'indebolimento delle economie emergenti ma non su Italia ed Eurozona, alle quale viene riservata una sorpresa positiva. Sono questi, in estrema sintesi, i passaggi salienti dell'ultimo Interim Economic Outlook pubblicato ..
continua a leggere
Pubblicata in Economia Internazionale il 04-09-2015
  La ripresa nell'area euro sta procedendo e le aspettative sono di una moderata crescita sostenuta dal rafforzamento della domanda interna, grazie alla misure di politica monetaria della BCE e dai bassi prezzi del petrolio che dovrebbero continuare a sostenere il reddito disponibile reale del..
continua a leggere
Pubblicata in Economia Internazionale il 04-09-2015
  Il Fondo Monetario Internazionale ha annunciato di aver rivisto al ribasso le stime sulla crescita globale del 2015 al 3,3%.     La motivazione risiede nell'attività economica del Nord America, che si è confermata più debole delle attese, in occasione del pr..
continua a leggere
Pubblicata in Economia Interna il 04-09-2015
  L'Istat, che ha pubblicato i risultati definitivi, ha comunicato che nel secondo trimestre del 2015 il Prodotto Interno Lordo (PIL) italiano,     espresso in valori concatenati con anno di riferimento 2010, corretto per gli effetti di calendario e destagionalizzato, è aum..
continua a leggere
Pubblicata in Finanza Pubblica il 04-09-2015
  Conto economico trimestrale delle Amministrazioni pubbliche elaborato dall'ISTAT nel primo trimestre del 2015.   Nessuna novità dal fronte della pressione fiscale in Italia anche se si è assottigliato il rapporto deficit/PIL.   Dall'ultimo "Conto economico trimest..
continua a leggere
Pubblicata in Politica delle riforme il 04-09-2015
  DELEGA FISCALE (decreto legislativo)   Semplificazione e razionalizzazione delle norme in materia di riscossione; riordino delle agenzie fiscali; riforma del sistema sanzionatorio penale e amministrativo; stima e monitoraggio dell’evasione fiscale e monitoraggio e riordino delle..
continua a leggere
Pubblicata in Mercati Finanziari il 04-09-2015
  Il Presidente della BCE Mario Draghi apre formalmente le porte a nuovi interventi della banca centrale, a causa dei rischi al ribasso dell'inflazione, indotti dai bassi prezzi del petrolio, ma ritiene al momento prematuro fornire dettagli in merito all'espansione degli aiuti. Il direttivo h..
continua a leggere
Pubblicata in Mercati Finanziari il 26-07-2015
In Italia prosegue la graduale ripresa dell’attività economica, trainata dalla domanda interna. Gli indicatori congiunturali più recenti suggeriscono che nel secondo trimestre la crescita è proseguita a ritmi analoghi a quelli del primo. Nel bimestre aprile-maggio l&rsqu..
continua a leggere
Pubblicata in Mercati Finanziari il 29-06-2015
  Le proiezioni di giugno confermano le prospettive di una ripresa nell’area dell’euro. Secondo la stima rapida dell’Eurostat il PIL in termini reali è cresciuto dello 0,4% nel primo trimestre del 2015 e i risultati delle ultime indagini indicano il procedere della rip..
continua a leggere
Pubblicata in Mercati Finanziari il 29-06-2015
  Dopo i dati deludenti del primo trimestre l'Ocse ha consistentemente rivisto al ribasso le sue previsioni sulla crescita globale, pur riconoscendo - paradossalmente - un processo di stabilizzazione della ripresa.   Guardando al complesso dell'area,     l'outlook semestral..
continua a leggere
Pubblicata in Mercati Finanziari il 29-06-2015
  FED.     Il Federal Open Market Committee non ha alzato il tasso dei fondi federali, prossimo allo zero dalla fine del 2008. In origine si ipotizzava che la Fed avesse potuto alzare i tassi nel corso della riunione di giugno, ma questa aspettativa è evaporata nel corso de..
continua a leggere
Pubblicata in Politica delle riforme il 29-06-2015
  DELEGA FISCALE (decreto legislativo)   Semplificazione e razionalizzazione delle norme in materia di riscossione; riordino delle agenzie fiscali; riforma del sistema sanzionatorio penale e amministrativo; stima e monitoraggio dell’evasione fiscale e monitoraggio e riordino delle..
continua a leggere
Pubblicata in Economia Interna il 29-06-2015
  Previsioni   L'Istat ha rivisto al rialzo le previsioni sulla crescita del Pil italiano del 2015 di +0,2% a +0,7%. Per il 2016 l'istituto di statistica prevede un incremento +1,2% e per il 2017 +1,3%. L'Istat rileva che nel 2015 la domanda interna al netto delle scorte contribuir&agr..
continua a leggere
Pubblicata in Mercati Finanziari il 27-04-2015
Nel primo trimestre del 2015, il Pil dell'Eurozona è atteso in crescita a un ritmo dello 0,4%, che dovrebbe ripetersi anche nel secondo trimestre e nel terzo trimestre.....
continua a leggere
Pubblicata in Mercati Finanziari il 27-04-2015
Una crescita economica mediocre potrebbe essere la "nuova realtà" lasciando milioni di persone senza lavoro e aumentando i rischi alla stabilità finanziaria globale, secondo quanto sostiene Christine Lagarde, direttore generale del Fondo monetario internazionale.....
continua a leggere
Pubblicata in Economia Interna il 27-02-2015
Nel quarto trimestre del 2014 il Prodotto Interno Lordo (PIL) è rimasto invariato rispetto al trimestre precedente mentre è diminuito dello 0,3% nei confronti del quarto trimestre del 2013.....
continua a leggere
Pubblicata in Mercati Finanziari il 05-02-2015
European Economic Forecast Previsione economica europea, Il documento contiene importanti relazioni e comunicazioni della Commissione del Consiglio e del Parlamento sull'economia e sviluppi economici.....
continua a leggere
Pubblicata in Economia Internazionale il 20-01-2014
La nota contiene un quadro completo e complessivo dell'evoluzione internazionale ed interna delle variabili di economia reale e finanziaria. Dagli ultimi dati si evidenzia un maggior ottimismo sul quadro complessivo dell'economia mondiale. Per l'area euro e l'Italia in particolare si segnala, nell'e..
continua a leggere
Pubblicata in Mercati Finanziari il 20-12-2013
La nota sintetica è aggiornata al 19.12,2013. Illustra l'evoluzione dell'area euro e dell'italia di cui descrive le variabili piu' significative dell'economia reale e finanziaria. Nella visione del mese si evidenzia un miglioramento dell'andamento di talune variabili (prod. industriale ecomm..
continua a leggere
Pubblicata in Economia Internazionale il 28-10-2013
Il romanzo "noir" racconta, nel quadro degli avvenimenti tragici dell'agosto del 2011, il succedersi di omicidi eccellenti ai vertici del MEF. Con passo incalzante gli avvenimenti svelano inquietanti scenari interni ed internazionali nei quali maturano gli accadimenti economici. Inquietante.....
continua a leggere
Pubblicata in Economia Internazionale il 28-10-2013
Contiene gli elementi sintetici della nota congiunturale di novembre 2013..
continua a leggere
Pubblicata in Economia Internazionale il 29-09-2013
Riporta nelle linee essenziali i principali andamenti..
continua a leggere
Pubblicata in Economia Internazionale il 29-09-2013
La nota, divisa nelle categorie prima rappresentate da una visione complessiva degli andamenti che hanno caratterizzato l'economia nel recente periodo..
continua a leggere
Pubblicata in Mercati Finanziari il 29-09-2013
La FED prosegue nellapolitica di stimolo finanziario..
continua a leggere
Pubblicata in Politica delle riforme il 29-09-2013
Illustra gli ultimi interventi del governo in termini di politica economica..
continua a leggere
Pubblicata in Finanza Pubblica il 29-09-2013
Il fabbisogno del Tesoro si incrementa..........il debito in leggero ridimensionamento..
continua a leggere
Pubblicata in Economia Interna il 29-09-2013
Gli indicatori che anticipano l'andamento del trend ecoomico sono tutti positivi...male gli indicatori macro complessivamente in riduzione...
continua a leggere
Pubblicata in Economia Internazionale il 29-09-2013
Il Fondo Monetario internazionale (FMI) taglia per la quarta volta nell'anno le previsioni di crescita, vista ancora debole, con rischi al ribasso..
continua a leggere
Pubblicata in Economia Internazionale il 22-09-2013
La nota aggiorna i principali indicatori macro alla luce degli sviluppi piu' recenti secondo quanto stimato e approvato dal Consiglio dei MInistri..
continua a leggere
Pubblicata in Economia Internazionale il 01-09-2013
L'aria euro esce statisticamente dalla recessione...
continua a leggere
Pubblicata in Economia Interna il 01-09-2013
Agli inizi di settembre il quadro interno è ancora complesso, con elementi di valutazione posotivi che richiedono conferme...
continua a leggere
Pubblicata in Economia Interna il 24-07-2013
I dati riportano l'evoluzione complessiva e quella dei singoli Paesi dell'UE 27.  I dati sono ottenuti dal rapporto debito/pil...ne consegue che se diminisce il Pil (leggi Italia) aumenta il debito...
continua a leggere
Pubblicata in Economia Interna il 01-07-2013
Il secondo trimestre 2013 si conferma nell'area euro all'insegna della debolezza. I dati delle indagini stimano una riduzione per l'area  dello 0,2%. L'area evidenzia tendenze divergenti con forte sofferenza della Francia e sostanziale tenuta della Germania (con profilo basso)...
continua a leggere
Pubblicata in Economia Interna il 31-05-2013
In estrema sintesi si riportano gli andamenti macro piu' significativi dell'area euro e, in particolare,dell'Italia..
continua a leggere
Pubblicata in Economia Interna il 31-05-2013
La nota, divisa nelle categorie già riportate offre una visione sufficientemente dettagliata degli andamenti dei macroindicatori reali e finanziari internazionali ed interni relativi a maggio 2013..
continua a leggere
Pubblicata in Mercati Finanziari il 31-05-2013
I dati sono indicativi degli andamenti sintetici del mese di maggio 2013..
continua a leggere
Pubblicata in Politica delle riforme il 31-05-2013
I dati riportati si riferiscono alle decisioni adottate dai Consigli dei ministri del mesedi maggio 2013..
continua a leggere
Pubblicata in Finanza Pubblica il 31-05-2013
Le previsioni e tendenze si riferiscono agli ultimi dati disponibili..
continua a leggere
Pubblicata in Economia Interna il 31-05-2013
Le previsioni relative all'Italia confermano il persistere di condizioni recessive...
continua a leggere
Pubblicata in Economia Internazionale il 31-05-2013
contiene le previsioni degli organismi internazionali e l'evoluzione degli indicatori congiunturali dei principali paesi industrializzati e area euro.  ..
continua a leggere
Pubblicata in Economia Internazionale il 03-05-2013
La Commissione europea pubblica periodicamente un aggiornamento sulla situazione economica dell'euroarea 27. Le previsioni allegate si riferiscono alle stime di maggio 2013..
continua a leggere
Pubblicata in Economia Internazionale il 29-04-2013
La nota è il prodotto sinottico delle varie parti di cui è composta è ha il pregio di informare in un quadro macro e interdisciplinare sull'evoluzione della congiuntura mensile..
continua a leggere
Pubblicata in Economia Internazionale il 29-04-2013
Le news propongono mensilmente e in modo sintetico l'evoluzione del trend economico complessivo e, in particolare, italiano. Offre la possibilità al'utente di avere una visione immediata..
continua a leggere
Pubblicata in Mercati Finanziari il 29-04-2013
La sezione dedicata ai mercati propone in modo sintetico i principali andamenti dei mercati monetari , azionari e valutari...
continua a leggere
Pubblicata in Politica delle riforme il 29-04-2013
Contiene l'evidenza dei provvedimenti approvati negli ultimi Consigli dei Ministri..
continua a leggere
Pubblicata in Finanza Pubblica il 29-04-2013
I dati riportati si riferiscono ai consuntivi ISTAT dei dati di finanza pubblica e i quadri contenuti nel DEF (Documento di economia e finanza)...
continua a leggere
Pubblicata in Economia Interna il 29-04-2013
Anche per l'economia interna si analizza l'evoluzione dei dati congiunturali e si descrive l'insieme delle previsioni di aprile, con riferimento alla Banca d'Italia. all'Ocse e al DEF...
continua a leggere
Pubblicata in Economia Internazionale il 29-04-2013
Descrive la situazione congiunturale internazionale aggiornata a fine aprile e il ventaglio di previsioni piu' recenti degli organismi internazionale (FMI, Ocse) ..
continua a leggere
Pubblicata in Economia Internazionale il 22-04-2013
Si allegano i dati di finanza pubblica relativi al 2012 pubblicati dall' Eurostat -aprile 2013..
continua a leggere
Pubblicata in Economia Internazionale il 18-04-2013
Il bollettino periodico della BAnca d'Italia offre una visione macroeconomica dell'evoluzione internazionale ed interna...
continua a leggere
Pubblicata in Economia Internazionale il 17-04-2013
Si inserisce il documento presentato dalla BIS relativo all'attuazione delle riforme introdotte da Basilea 3..
continua a leggere
Pubblicata in Economia Internazionale il 16-04-2013
Si allegano le previsioni internazionali del FMI formulate dagli economisti del Fondo...
continua a leggere
Pubblicata in Economia Internazionale il 14-04-2013
Si inserisce il documento di programmazione economico finanziaria di aprile 2013. Il Documento,previsto dalla normativa, è pubblicato dal MEF e contiene le linee programmatiche macroeconomiche. ..
continua a leggere
Pubblicata in Economia Internazionale il 28-03-2013
Si allegano le ultime previsioni sintetiche stimate dall'Ocse..
continua a leggere
Pubblicata in Economia Internazionale il 27-03-2013
Il quadro sintetico offre la possibilità di una analisi breve dell'evoluzione degli indicatori economici piu' significativi riferiti all'area euro e, in particolare, all'Italia...
continua a leggere
Pubblicata in Economia Internazionale il 26-03-2013
E' disponibile la NOTA CONGIUNTURALE di APRILE 2013...
continua a leggere
Pubblicata in Politica delle riforme il 26-03-2013
E' disponibile il documento "Politica delle riforme" aggiornato con i provvedimenti adottati negli ultimi Consigli dei Ministri...
continua a leggere
Pubblicata in Mercati Finanziari il 26-03-2013
E' disponibile l'aggiornamento relativo ai mercati finanziari di aprile 2013...
continua a leggere
Pubblicata in Finanza Pubblica il 26-03-2013
E' disponibile l'aggiornamento della situazione relativa alla finanza pubblica italiana e a quella dell'area euro...
continua a leggere
Pubblicata in Economia Internazionale il 26-03-2013
E' disponibile l'evoluzione dell'economia internazionale con i più recenti aggiornamenti statistici...
continua a leggere
Pubblicata in Economia Interna il 26-03-2013
E' disponibile l'evoluzione degli aggregati reali e monetari dell'economia italiana relativa al mese di marzo 2013.  ..
continua a leggere
Pubblicata in Economia Interna il 25-02-2013
E' stato pubblicato il documento della Commissione Europea che espone le previsioni aggiornate dei singoli Stati dell'area euro e dell'UE 27. La relazione dettagliata è disponibile al seguente indirizzo:  ..
continua a leggere
Pubblicata in Economia Interna il 25-02-2013
La breve nota contiene le informazioni più significative del quadro congiunturale dell'area euro e dell'Italia. Ha per obiettivo una consultazione rapida dei dati...
continua a leggere
Pubblicata in Economia Interna il 25-02-2013
E' disponibile la NOTA CONGIUNTURALE di MARZO 2013; la nota è aggiornata al 22 febbraio 2013, il prossimo numero sarà sul sito il 25 marzo 2013. Si precisa che le parti relative alla Politica delle Riforme e alla Finanza Pubblica sono rimaste invariate...
continua a leggere
Pubblicata in Mercati Finanziari il 25-02-2013
E' disponibile il focus sui Mercati Finanziari relativamente a febbraio 2013. "FED. La FOMC conferma il piano QE3, che prevede l'acquisto di titoli legati ai mutui (mortgage securities) per 45 miliardi al mese e titoli del debito pubblico (Treasuries) per 40 miliardi al mese. Anche lo scenario non ..
continua a leggere
Pubblicata in Economia Internazionale il 25-02-2013
E' disponibile il focus sull'Economia Internazionale relativamente a febbraio 2013. "Frenano le economie dell'area OCSE, soprattutto a causa della recessione che imperversa in Europa e in Giappone, ma anche a causa del rallentamento evidente riportato dagli Stati Uniti. Si tratta del primo tasso ne..
continua a leggere
Pubblicata in Economia Interna il 25-02-2013
E' disponibile il focus sull'Economia Interna relativamente alle variabili congiunturali reali e finanziarie di febbraio 2013. "Secondo gli ultimi dati ISTAT, nel 4° trimestre il PIL è sceso dello 0,9% rispetto ai tre mesi precedenti dopo il -0,2% registrato nel terzo trimestre, e del 2,..
continua a leggere
Pubblicata in Mercati Finanziari il 20-02-2013
E' stato pubblicato il Quaderno giuridico CONSOB n. 2 - febbraio 2013, avente ad oggetto "L'AUTODISCIPLINA IN MATERIA DI CORPORATE GOVERNANCE. UN'ANALISI DELL'ESPERIENZA ITALIANA". Per scaricare il documento clicca di seguito...
continua a leggere
Pubblicata in Finanza Pubblica il 26-01-2013
E' possibile visualizzare l'approfondimento che con la NOTA CONGIUNTURALE - FEBBRAIO 2013 viene dato nell'ambito dell'Area tematica dedicata alla FINANZA PUBBLICA. Scarica di seguito gratuitamente il pdf!!!..
continua a leggere
Pubblicata in Economia Interna il 26-01-2013
E' possibile visualizzare l'approfondimento che con la NOTA CONGIUNTURALE - FEBBRAIO 2013 viene dato nell'ambito dell'Area tematica dedicata all'ECONOMIA INTERNA. Scarica di seguito gratuitamente il pdf!!!..
continua a leggere
Pubblicata in Economia Interna il 26-01-2013
E' possibile visualizzare l'approfondimento che con la NOTA CONGIUNTURALE - FEBBRAIO 2013 viene dato nell'ambito dell'Area tematica dedicata all'ECONOMIA INTERNAZIONALE.  Scarica di seguito gratuitamente il pdf!! ..
continua a leggere
Pubblicata in Economia Interna il 26-01-2013
E' possibile visualizzare e scaricare (vedi PDF allegato) la NOTA CONGIUTURALE - FEBBRAIO 2013 aggiornata al 25 gennaio 2013, che ricompende al suo interno un'analisi sintetica degli dati e degli elementi maggiormente significativi con riferimento alle seguenti Aree tematiche: 1) ECONOMIA INTERNAZI..
continua a leggere